Post

IL CAMEO DI BABA'

Immagine
Personaggi principali, minori. Ognuno ha un ruolo preciso e determinante per l'intreccio delle tre storie nel romanzo. E pure il cagnolino di casa Carullo ce l'ha. Si tratta di una breve apparizione ma non poteva mancare. Tutto ha un senso nel romanzo "Chi ama non dimentica". Quando lo incontrerete per la prima volta tra le pagine del libro, immaginatelo così. …soltanto Babà, il Jack Russel che aveva comprato quando era nato Giuseppe, lo accolse facendogli le feste. Sembrava che non lo vedesse da un secolo, eppure era mancato solo un giorno e una notte!  Il cane abbaiò forte, scodinzolando felice… Se vuoi sapere poi cosa succede, acquista il libro. Lo trovi in tutte le librerie e online, anche su Amazon a questo link

VIVA MASSIMO!

Immagine
Nasceva a San Giorgio a Cremano il 19 febbraio 1953  l’attore Massimo Troisi, una delle voci comiche più potenti del teatro e del cinema italiano. Soprannominato “Pulcinella senza maschera” e “comico dei sentimenti”. La forza di Troisi era quella di annullare ogni stereotipo sul mondo napoletano e sui napoletani stessi, con la malinconia mischiata alla risata che da sempre ha costituito la cifra stilistica del comico. Voglio ricordarlo nel 26°anniversario della sua scomparsa, con alcune delle sue frasi più famose, che valgono più di una biografia.








Sono nato in una casa con 17 persone. Ecco perché ho questo senso della comunità assai spiccato. Ecco perché quando ci sono meno di 15 persone mi colgono violenti attacchi di solitudine.
Da ragazzo i miei continui e disinteressati slanci di altruismo mi diedero la fama di buono. Da grande quella di fesso. . Quando penso a Pasolini, a come agiva rispetto alla società, alle cose, mi stimo molto poco.


Penso, sogno in napoletano, quando parlo italian…

COME AUTOPUBBLICARE IL TUO LIBRO

Immagine
Hai scritto un libro? Credi che meriti qualche lettore in più rispetto alla cerchia di amici e parenti, ma non sai da dove partire per pubblicarlo? Le strade sono due: puoi inviarlo a una casa editrice (anche se sappiamo tutti che raramente lo leggeranno se il tuo nome, omonimie a parte, non l’hanno mai sentito) o puoi autopubblicarlo. Se scegli questa seconda strada, però, non puoi andare a caso, devi seguire un percorso lineare, perché autopubblicare è un lavoro faticoso e impegnativo, non basta semplicemente caricare un PDF su una piattaforma e incrociare le dita. E soprattutto non è una pratica “a costo zero”.  Vi sono varie piattaforme su cui è possibile caricare il proprio libro: dal Kindle Direct Publishing di Amazon al Kobo Writing Life, da ilmiolibro del gruppo L’Espresso a Youcanprint e via dicendo. Come fare a scegliere? Ecco, qui sta una parte del costo dell’autopubblicazione. Si, caricare un file è gratuito, ma sapere come farlo al meglio e soprattuto dove, in base al gene…

IL MISTER

Immagine
Ed ecco il terzo uomo protagonista di "Chi ama non dimentica". Oggi parliamo del Mister.

"Paco Merolla si muoveva nervosamente avanti e indietro, stringendo in mano l’ennesima sigaretta dalla quale ogni tanto aspirava con veemenza una grossa boccata di fumo, che la faceva diventare rovente fino a fargli scottare le dita, mentre i giocatori ascoltavano la sua sfuriata in silenzio. Alcuni con la testa bassa, non avendo il coraggio di guardarlo in faccia. Non era molto alto ma quando s’incazzava, il timbro forte e greve della voce lo faceva apparire un gigante. Mentre avanzava, i suoi occhi scuri scavavano la terra davanti a lui."

IL PRESIDENTE

Immagine
"Il Presidente rientrò alla villa che erano passate da poco le due di notte. Quella sera era stato particolarmente sfortunato: tutte le volte che gli erano uscite carte buone e aveva rilanciato, c’era stato sempre qualcuno che lo aveva seguito e lo aveva battuto con combinazioni migliori. L’ultima mano poi era stata clamorosa. L’ingegner Orabona, che di solito non vinceva mai, aveva avuto una fortuna esagerata. Si era complimentato con il vecchio socio e senza battere ciglio, senza tradire alcuna emozione, aveva staccato un assegno di tremila euro. Non dovrei giocare più. Le serate come queste non le sopporto. Ho perso più di diecimila euro! Però la settimana scorsa ho vinto. Evidentemente è vero… alla fine la fortuna va e viene. Questi pensieri lo accompagnarono fino alla porta d’ingresso della villa: un’ombra nell’oscurità si era mossa e sussultò."

È SEMPRE SAN VALENTINO NEL ROMANZO CHI AMA NON DIMENTICA

Immagine
«Tuo nonno era la parte più vera e bella di me. L’unica persona che solo guardandomi negli occhi mi capiva. Era quell’amore che lo riconosci dal primo istante, che ti entra dentro, nei polmoni. L’amore che respiri forte la prima volta che ti appare e il suo profumo ti accompagna tutto il giorno. Tutta la vita!»

Se vuoi emozionarti con tre storie d'amore oltre ogni limite, leggi anche tu il romanzo "CHI AMA NON DIMENTICA". Puoi ordinarlo direttamente qui sul blog oppure acquistarlo sito dell'editore  PORTO SEGURO

TUTTO INIZIA IN UN LONTANO FUTURO....

Immagine
Il beep e una vibrazione dello smartwatch stanno segnalando l’arrivo di una videochiamata. Si tratta di un numero sconosciuto, non è associato a nessun contatto.
Guardo la faccia materializzarsi sull’apex. È un volto che non mi dice niente, non lo conosco. Però il suo numero ha superato il vaglio della sicurezza, non è stato bloccato. Con uno schiocco delle dita accetto la chiamata, contemporaneamente si attiva il sistema di telepresenza. L’immagine olografica di un bell’uomo anziano viene proiettata sulla parete di fronte alla mia scrivania. «Buonasera, sono il notaio Giulio Della Ragione. Dottoressa Caruso? Antonella Caruso?» chiede una voce dal tono molto professionale. «Sì, sono io»rispondo incuriosita, avvicinandomi alla parete per guardarlo meglio. Un notaio? E che vuole da me? Non mi dà il tempo di chiederglielo che riprende a parlare. «Mi scusi se la disturbo, ma la devo convocare nel mio studio per una comunicazione urgente, molto personale. Potrebbe passare da me al p…